RUGGINE LATINA
Cosa succede ad un metallo se viene immerso in acqua o se per anni resta a contatto dell’umidità?
Arrugginisce.
Per quanto deturpante, la ruggine può diventare elemento decorativo elegante e di notevole impatto visivo.
E se volessimo realizzare opere arrugginite o sfondi per vetrina, o stand fieristici?
Facile, si realizzano opere in metallo e poi si inumidiscono per farle arrugginire.
Facile, troppo facile.
Ma se la nostra opera o la nostra struttura è in polistirolo espanso, o in plastica, o in vetro, o in legno, o in gesso come facciamo a farla arrugginire?
Facile, troppo facile, esiste Ruggine Latina.
Ruggine Latina è un prodotto totalmente in base acqua, in grado di creare vera ruggine su qualsiasi supporto, di qualunque materiale e con qualsiasi forma.
Prendiamo in considerazione come esempio (valido per tutti gli altri materiali) una struttura realizzata in polistirolo espanso.
Sulla superficie del polistirolo, stendiamo a pennello una mano del componente A (collante reattivo) come se volessimo realizzare una buona verniciatura.
Subito dopo, spargiamo a secco la miscela di polveri B, sino alla totale copertura della superficie collata ancora fresca; a questo scopo possiamo utilizzare setacci o possiamo soffiare la polvere utilizzando fonti d’aria.
Lasciamo asciugare perfettamente per qualche ora (circa 4 Ore).
Utilizzando un pennello sgoccioliamo in modo irregolare, grossolano e quasi casuale la superficie utilizzando alternatamente l’ossidante N°3 e N°4.
L’ossidante N°3 ci darà, poi, dei toni di ruggine marroncino/rossiccia.
L’ossidante N°4 ci darà, poi, dei toni di ruggine giallo/brunito.
In capo a circa 48 Ore la superficie si riempirà di ruggine che ricoprirà totalmente tutti i nostri modellati, vestendo le nostre strutture con colori caldi, in modo naturale ed elegantissimo.
Ruggine Latina è un prodotto fantastico, perenne, prosegue il suo effetto nel corso del tempo, diventando a volte più spessa, più ricca di efflorescenze, scurendosi o schiarendosi a seconda dell’umidità ambiente (che può attivare in modo più o meno evidente l'effetto ruggine).
Per fissare gli effetti ottenuti con Ruggine Latina occorre applicare su di essa una mano leggerissima di Idropakolack 90 utilizzando un vaporizzatore da fiorista.
Le foto illustrano i passaggi relativi al prodotto Ruggine Latina, l'effetto ottenuto da noi può essere totalmente differente dall'effetto ottenuto con il medesimo prodotto dal Cliente trattandosi di ruggine reale sensibilissima all'umidità ed alla salinità dell'aria ambiente.

ISTRUZIONI:
Applicare sulla superficie da arrugginire una mano a pennello od a rullo, ben applicata, spessa circa 2 mm.del componente A (collante reattivo)
Subito dopo cospargere la superficie con la polvere B sino a totale copertura.
Lasciar asciugare perfettamente per circa 4 - 5 Ore o più.
Applicare sgocciolamenti grossolani o minuti, in modo casuale ed imperfettamente omogeneo i componenti Ossidanti N°3 e alternatamente N°4. (si possono utilizzare anche spugne).
Dopo circa 48 Ore (a seconda della temperatura ambiente), si formerà un primo deciso strato di Ruggine Latina che col passare delle ore diventerà sempre più evidente e maculato.
Per fissare questo effetto spruzzare un leggero velo di Idropakolack 90.
Se non fissata, Ruggine Latina prosegue nel tempo la sua azione, modificandosi con inspessimenti granulosi del tutto casuali e disomogenei.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Effetto Ruggine
Ruggine: marrone/giallo/rossiccia

KIT COMPLETO DI:
1) Collante reattivo nero
2) Polvere B grigio/nera
3) Ossidante n°3 Toni Marrone
4) Ossidante n°4 Toni Gialli
5) Fissante IDROPAKOLACK 90

Tempo di applicazione A: oltre 20 minuti
Tempo di applicazione B: circa 3 minuti
Ottenimento ruggine dopo 3 e 4: ca.48 h
IN QUESTA CATEGORIA
PRODOTTI
GIA' VISTI